Lascari-auto-1-400x215

Lascari e Palermo, in due giorni due intimidazioni ad Auto In

0

Hanno aperto il cofano di una macchina posteggiata dentro l’autosalone. Avrebbero manomesso la batteria e poco dopo dal cofano sarebbe divampato un grosso incendio che ha danneggiato tre vetture che si trovavano fuori nel piazzale della rivendita Auto In.

La società che ha un punto vendita a Lascari in via De Gasperiaveva aperto un nuovo punto espositivo in contrada Tre Fiumi nella statale 113 in contrada San Nicola. Qui sono entrati in azione alcuni ignoti che hanno manomesso le vetture, forse gettato il liquido infiammabile e poi dato fuoco a tre auto.

Il rogo di natura dolosa ha avvolto una Renault Clio e un’Alfa Romeo 156, una terza vettura è stata lambita dalle fiamme. In base alle prime indagini condotte dagli agenti del commissariato di Cefalù diretto da Manfredi Borsellino, pare che il sistema di videosorveglianza presente nella rivendita di auto non fosse funzionante. Qualche guasto o forse è stato messo fuori uso da chi ha messo a segno l’intimidazione. Sta di fatto che immagini sull’aggressione ad un’impresa nel territorio del cefaludese non ce ne sono.

Anche i vigilanti che controllano la zona in servizio la scorsa notte sono ascoltati dagli agenti del commissariato. Anche loro dicono di non aver visto nessuno avvicinarsi nel piazzale dell’autosalone. Si stanno cercando di sentire possibili testimoni. Le vittime di questa intimidazione hanno ribadito di non avere subito minacce, né richieste di pizzo. Un rebus davvero non semplice da risolvere dal momento che intimidazioni in zona con queste modalità sono davvero rare. Un rompicapo reso ancora più complesso per quanto era successo 24 ore prima a Palermo.

In un autosalone in via Umberto Giordano anche questo si chiama Auto In era stato lasciato davanti alla porta una bottiglia di benzina e un accendino davanti la saracinesca. Un’intimidazione che ha fatto raggelare il sangue prima al dipendente e poi al titolare della rivendita di auto. “Non sappiamo ancora se sono della stessa catena – dicono gli investigatori – Potrebbe essere una coincidenza. Certo che è molto strana e curiosa”.

Fonte: http://palermo.blogsicilia.it/

Lascari-auto-1-400x215

ASP in Piazza a Cefalù il 21 marzo 2014

0

E’ giunta nota
che dalle ore 10,00 alle ore 17,00 ci saranno 5
camper dell’Asp per : Screening del diabete e dei
fattori di rischio cardiovascolari, counseling
dietologico, educazione sanitaria, screening
mammografico per la prevenzione del tumore alla
mammella, distribuzione del softest per la
prevenzione del tumore alla mammella, spirometria e
visita oculistica, sono alcune delle prestazioni offerte
da ” Asp in Piazza”, e la possibilità di fruire di una
seri di servizi come revoca e scelta del medico di
famiglia e prenotazione di visite specialistiche
attraverso il Cup mobile.
L’accesso a tutte le prestazioni, comprese la
mammografia, sarà gratuito, diretto e senza alcun
bisogno di ricetta o prenotazione.

Articolo: http://www.comune.lascari.pa.it/lascari009/images/stories/Avvisi_2014/Asp_in_piazza_a_Cefal_il_21_marzo_2014.pdf

Necrologie: Gaetano Stornello

0

Giorno 11/11/2013 il Signore ha chiamato a sé Gaetano STORNELLO di anni 62. I Funerali avranno luogo Martedì 12/11/2013 alle ore 15:00 nella Parrocchia San Michele Arcangelo di Lascari.

 

stornello

Necrologie: Giuseppe Casella

0
Campofelice di Roccella 24/09/2013 il Signore ha chiamato a sé Giuseppe CASELLA di anni 92. La salma si trova presso l’abitazione di Via Camillo Camiliani n° 5 a Campofelice di Roccella. I Funerali avranno luogo Giovedì 26/09/2013 alle ore 15:30 nella Parrocchia San Michele Arcangelo di Lascari ..
 092CasellaG

Agenzia Funebre BIANCA s.r.l.
Cefalù, Via Cavour, 40/42 – Lascari – Pollina
Tel. 0921.422.308 – 336.89.09.18 – 333.90.66602-5

www.agenziafunebrebianca.it

Necrologia: Lucia Piazza

0
Da un anno vive nella pace del Signore Lucia PIAZZA . La ricordano con affetto i familiari tutti. Una messa in suffragio verrà celebrata giorno 26 Settembre 2013 alle ore 19.00 nella Parrocchia San Michele Arcangelo di Lascari ..
PiazzaL2012
Agenzia Funebre BIANCA s.r.l. 
Cefalù, Via Cavour, 40/42 – Lascari – Pollina

Tel. 0921.422.308 – 336.89.09.18 – 333.90.66602-5
www.agenziafunebrebianca.it
arresto

Lascari: Anziana derubata con la scusa di un bicchier d’acqua

0

La ragazza finita in manette, M.S. di 21 anni, originaria dell’ex Jugoslavia, è stata notata da alcuni cittadini mentre entrava ed usciva in pochi minuti, con fare sospetto, dalla palazzina dove abita la vittima, una donna vedova e pensionata di 76 anni“.
“Scusi signora, non è che gentilmente potrebbe darmi un bicchiere d’acqua”. Con una scusa del genere M.S., 21enne originaria dell’ex Jugoslavia, si è introdotta nell’abitazione di una 76enne di Lascari per rubarle denaro contante ed oggetti di valore. La ragazza, già agli arresti domiciliari, è stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Cefalù.

L’intervento degli agenti delle forze dell’ordine è frutto della segnalazione di alcuni cittadini, che avevano notato la ragazza entrare con fare guardingo nella palazzina dove abita signora, vedova e pensionata, per uscirne poco dopo. La ragazza, inoltre, è stata vista gettare qualcosa nel giardinetto di un’abitazione vicina: poco dopo sono arrivati i carabinieri che l’hanno subito rintracciata.

Lascari, anziana derubata con la scusa di un bicchier d’acqua
„Nella sua borsa è stata rinvenuta la somma di 150 euro, di cui la 21enne non ne ha saputo spiegare la provenienza. Una volta trasportata in caserma, gli accertamenti hanno permesso di appurare che la ragazza non fosse nuova ad azioni del genere e che, tra l’altro, era evasa dagli arresti domiciliari. M.S. è finita così al carcere Pagliarelli in attesa di aggiornamenti dall’autorità giudiziaria.“

PalermoToday.it

 

Termini Imerese: Cade un aereo ultraleggero: un morto e un ferito.

0

Cade un aereo a Campofelice di Roccella, morto Girolamo Minnone.
E’ successo intorno alle 17 nel campo volo. A bordo c’erano due persone: la vittima è Girolamo Minnone, 57 anni di Termini Imerese. Nella zona sono intervenuti i vigili del fuoco, gli operatori del 118 e i carabinieri. Il ferito versa in gravi condizioni“

E’ di un morto e di un ferito grave il bilancio dell’incidente aereo avvenuto questo pomeriggio intorno alle 17 nella zona industriale di Termini Imerese. Un ultraleggero “Tecnam PA 96G”, con a bordo il pilota e un passeggero, è precipitato per cause ancora da accertare. La vittima è Girolamo Minnone, 57 anni di Termini Imerese. Il ferito, Alessandro Faraci di 51 anni, si trova in codice rosso al Civico di Palermo. Nella zona sono intervenuti i vigili del fuoco, gli operatori del 118 e i carabinieri di Termini Imerese.“

aereo-5-2

Necrologie: Salvatore Cimino

0
083CiminoS
Lascari, Giorno 01/09/2013 il Signore ha chiamato a sé Salvatore CIMINO di Anni 78. I Funerali avranno Luogo Lunedì 02/09/2013 alle ore 16:30 Nella Parrocchia San Michele Arcangelo di Lascari ..
Agenzia Funebre Bianca Srl 
Cefalù, Via Cavour, 40/42 – Lascari – Pollina 

tel. 0921.422.308 – 336.89.09.18 – 333.90.66602-5

www.agenziafunebrebianca.it

Necrologie: Trigesimo Maria Cirrito

0
CirritoM71
La famiglia Cirrito sentitamente ringrazia quan Hanno partecipato Al Dolore per la scomparsa della cara MARIA. Il Trigesimo Sarà, celebrato Giorno 13 Agosto 2013 alle ore 19.00 Nella Parrocchia San Michele Arcangelo di Lascari .. 
Agenzia Funebre Bianca Srl 
Cefalù, Via Cavour, 40/42 – Lascari – Pollina 

tel. 0921.422.308 – 336.89.09.18 – 333.90.66602-5

Termini Imerese: Danneggiato un tratto di muro di Età Romana in Opus reticolatum.

0

Danneggiato un tratto di muro di Età Romana in Opus reticolatum risalente al I sec. d.C. A denunciarlo è SiciliAntica con una lettera inviata alla Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Palermo.

Il muro, in opera reticolata, si trova sulla via Paolo Balsamo, meglio nota come “Serpentina”, nelle pendici sud-orientali del promontorio di Termini Imerese, sottostante alla terrazza del Belvedere, all’incirca a quota 50.

La scoperta di avanzi di costruzioni romane si ebbe alla fine dell’Ottocento, durante i movimenti di terra per costruire i vialetti di una passeggiata. Analoghi rinvenimenti si ebbero nel 1948-49, durante lo scavo di un serbatoio. Il breve tratto di Opus reticolatum è stato in questi anni poco protetto, lasciato spesso nell’abbandono più totale, e in questi giorni, molto probabilmente durante l’attività di diserbo dell’area, è stato ulteriormente danneggiato.

SiciliAntica ha chiesto alla Soprintendenza ai Beni Culturali un immediato intervento al fine di un possibile recupero del manufatto e di una attenta salvaguardia dell’originale opera di Età romana.

“Quanto è accaduto è l’ennesimo schiaffo alla memoria storica della città – scrive Alfonso Lo Cascio, della Presidenza regionale di SiciliAntica – è il segno dell’incapacità di saper tutelare il proprio passato. Un altro simbolo originale della presenza Romana nel territorio rischia di scomparire grazie all’incuria ed una certa dose di negligenza. Una pessima amministrazione cittadina in questi anni non ha saputo elaborare una adeguata politica di salvaguardia, al di là delle ridicole strombazzate mediatiche, inadatta a svolgere il proprio ruolo, ha permesso che i resti più significativi del passato della comunità potessero essere impunemente danneggiati, rovinati o distrutti”.

 

L’opera reticolata (Opus reticulatum o reticolatum) è una tecnica edilizia romana tramite cui si realizza il paramento di un muro in opera cementizia. A Roma e nei dintorni fu utilizzata soprattutto a partire dalla prima metà del I secolo a.C. e se ne continuò l’uso ancora nella seconda metà del II secolo d.C.

L’Opus reticolatum si compone di blocchetti piramidali di dimensioni omogenee, disposti con il vertice verso il riempimento in Opus caementicium e la base quadrata inclinata di 45° a comporre il paramento, con un accostamento preciso fra un pezzo e l’altro. Spigoli e margini delle murature sono consolidate da catene in mattoni o in blocchi di pietra a sezione rettangolare. L’effetto finale sulla parete era quello di creare un reticolo regolare disposto in diagonale. Normalmente il paramento veniva rivestito da intonaco, ma in alcuni casi, dove ad esempio la vicinanza al mare (come nel caso di Termini) rendeva poco durevole l’intonaco applicato sulle pareti esterne, se ne sfruttarono anche le proprietà decorative, alternando file di cubilia in tufo (giallastro o rossastro) e in selce nerastra. Da non dimenticare inoltre il suo grande potere antisismico. La tecnica edilizia si affermò soprattutto nell’Italia centromeridionale e fu utilizzata in grandi edifici pubblici, come il Teatro di Pompeo a Roma (terminato nel 55 a.C.) e in numerosi edifici di Pompei ed Ercolano. L’Opus reticolatum fu usata fino alla metà del II secolo d.C. Di quest’ultimo periodo si possono osservare resti notevoli per quantità e qualità nella Villa Adriana di Tivoli.

Danneggiamento tratto muro Romano

Campofelice di Roccella: Divieto di balneazione.

0

Da giorni sono stati segnalati gli sversamenti (diurni e notturni) delle acque fognarie nel Torrente Roccella che sbocca sul litorale campofelicese a pochi passi dal sito archeologico della Roccella. Il sindaco Massimo Battaglia per motivi igienico-sanitari conl’ordinanza n.28 del 5 agosto è stato costretto a dichiarare il divieto di balneazione 200 metri a destra e 200 a sinistra dalla foce del torrente che sversa le acque reflue in mare emanando un forte cattivo odore spesso percepibile anche dal centro abitato oltre che nelle zone limitrofe il torrente stesso.

divietoUna situazione grave che ogni anno si ripete a causa dell’insufficienza dell’attuale impianto di depurazione adatto a gestire un’utenza di 7500 persone, la popolazione del centro alle porte delle Madonie, ma che risulta fortemente carente durante il periodo estivo non riuscendo a far fronte al forte aumento dell’utenza. Si attende la costruzione del nuovo centro di depurazione, inserito dalla Regione lo scorso anno tra gli interventi da finanziare per un ammontare di circa 4 milioni di euro, idoneo al fabbisogno di 35.000 utenze ma nell’attesa della nuova struttura il problema si ripete annualmente senza che sia stato posto un rimedio anche temporaneo per evitare la sgradevole situazione e i possibili problemi igienico sanitari legati allo sversamento delle acque reflue.

EsperoNews

Cefalù: Organizzazione dello Sherberth.

0

Per lo svolgimento a settembre dello Sherbeth - Festival Internazionale del Gelato – il Comune di Cefalù ed Iris hanno deciso di chiedere aiuto agli Sponsor privati. Nella prima intervista del Giornale di Cefalù, Davide Alamia dell’organizzazzione del Festival, dice che qualche taglio nel budget può essere fatto, ma nessun compromesso sulla qualità raggiunta negli anni dalla manifestazione può, però, essere accettato.
Il Presidente Claudio Barcellona, rivela poi al Giornale di Cefalù che nessuno dei vincitori ha ancora ritirato i premi del sorteggio organizzato per la Festa del SS.Salvatore ed assicura che verrà reso pubblico il bilancio con le entrate ricevute e le spese sostenute per lo svolgimento della Festa.
Il notiziario settimanale di Carlo Antonio Biondo propone integralmente l’invocazione in piazza Duomo, dopo la Processione del 6 agosto, delVescovo Vincenzo Manzella: “Salvaci Signore, siamo perduti!”.
Infine, il prof. Franco D’Anna ricorda lo scomparso pittore cefaludese Saro Mileo, in occasione della mostra d’arte sul Pantocratore presso l’Annunziata, organizzata dalla Associazione Cefalù Città di Ruggiero ed il Gruppo Professione Fede e Cultura della Parrocchia Cattedrale.
Il Giornale di Cefalù (n.1299, anno 30) viene trasmesso da Radio Cammarata, circuito in blu, domenica 11 e lunedì 12 agosto (replica) ore 12:55. Il notiziario può essere ascoltato anche in internet nel blog della Radio e nel sito murialdosicilia.org

GdC1299-DAnna

 

Nella foto da sin.: p.Cosimo Leone, Giovanni Biondo, il Sindaco Rosario Lapunzina e il prof. Franco D’Anna.

Cena_romana

Termini Imerese: “Cena romana alle Terme”.

0

Nell’ambito della manifestazione Termini Romana il 13 e il 20 Agosto si svolgerà l’appetitoso evento “Cena romana alle Terme” al Gran Hotel delle Terme: lo scopo è quello di far rivivere, attraverso esperienze dirette, quella che era l’arte del convivio di Roma antica, unendo l’aspetto culturale ad un’esperienza originale e irripetibile. Tutto comincerà col percorso guidato all’interno dell’area termale dove sarà servito un fresco aperitivo: seguirà la cena romana servita su stoviglie di terracotta, prodotte a mano per l’evento, riproduzioni di piatti presenti all’interno del Museo Civico locale.

Ogni portata, ispirata all’antica cucina romana, sarà accompagnato da una spiegazione che permetterà di scoprire gli usi e i costumi dell’arte conviviale romana.

Durante la cena inoltre si svolgeranno una serie di Spettacoli: esecuzioni di musiche e danze, declamazione di brani letterari dell’antica Roma, e infine si potrà assistere al combattimento dei gladiatori dal vivo.

Il menù completo sul sito: www.terminidamuri.it

Per info e prenotazioni: 0918113557

 

Cena_romana

locandina

Gratteri: Il programma estivo

0

E’ stato reso noto il programma estivo “…A Gratteri d’estate 2013” promosso dal Comune di Gratteri, con la fattiva collaborazione dalla Pro-Loco, dall’Associazione Turistica Simbiosi e della Parrocchia.

Nel programma, ricco di eventi, non mancherà la tradizionale “Sagra della vastedda fritta” il 14 agosto, il festival di musica antica ad agosto e settembre e la festività del patrono San Giacomo dal 7 al 9 settembre.

locandinaDa evidenziare l’11 e 12 agosto la manifestazione “sport e natura”, il 22 agosto “l’oriente a casa nostra” e il 30 agosto “gusto e disgusto” con la collaborazione di Slow food Caccamo Himera e Monti sicani.

Sono previsti alcuni appuntamenti inseriti all’interno della rassegna “incontri d’estate” durante i quali si parlerà di tematiche sociali e culturali negli angoli più caratteristici del centro storico.

Per i più piccoli una serie di incontri e momenti di svago tra cui un mini concorso per l’illustrazione di una fiaba (il 13 agosto), un festival canoro (il 24 agosto) e una serata per conoscere gli antichi giochi di un tempo (il 25 agosto).

Di seguito il programma con tutte le attività:

 

AGOSTO

 

Lunedì 5

21:30 Scalinata chiesa di San Giacomo

A conclusione del progetto “conoscere per ri-produrre” proiezione del documentario “i mestieri antichi:  “u pasturi”, girato e ambientato a Gratteri – dibattito

 

Mercoledì 7

17:30 • P.zza monumento

Giochi di quartiere

 

Giovedì 8

21:30 • scalinata Chiesa S. Giacomo

Presentazione e proiezione del film MARICCHIA – Visione del film di Franco Turdo, dibattito

 

Venerdì 9

18:00 • Via Santa Croce

Coloriamo il mondo • realizzazione di quadri in stile madonnaro con gessetti colorati

 

Sabato 10 • SPORT & NATURA
Durante il giorno •
Passeggiata in natura all’Abbazia di San Giorgio (bici e trekking), percorso avventura, gimkana
22:00 • Belvedere Giuseppe Gangi Battaglia – La notte di S. Lorenzo

Domenica 11 • SPORT & NATURA
Durante il giorno •
Passeggiata ciclo-turistica Gratteri- Gibilmanna, corso di sopravvivenza, duathlon a squadre
22:00 • Belvedere Giuseppe Gangi Battaglia – animazione per bambini
NB: Nei due giorni di eventi verrà effettuato il servizio di baby parking

Lunedì 12

22:00 • Belvedere Giuseppe Gangi Battaglia

ANGURIA PARTY – Musica di tutti i generi e animazione con Dj Energy. Esibizione di ragazze con balli di gruppo

 

Martedì 13

17:30 • Piazza monumento

DISEGNA LA TUA FIABA -  mini concorso per i più piccoli l’illustrazione di una fiaba

 

22:00 • Belvedere Giuseppe Gangi Battaglia

ESIBIZIONE ZUMBAS FITNESS con la campionessa mondiale Sara di Chiara e le ragazze della “personal gym”

 

Mercoledì 14 XXXV sagra della vastedda fritta
17:30 • Sfilata per le vie del paese del Gruppo Folk Viginti Myllis di Lascari
18:00 • p.zza monumento e p.zza mulinello • Degustazione della “vastedda fritta” e un bicchiere di vino locale
18:00 • Esibizione e sfilata Gruppo Folkloristico
22:00 • Belvedere G. G. Battaglia • concerto di musica etno-folk con la partecipazione de “I BEDDI”
00:00 • “Serenata itinerante” per i rioni di Gratteri e degustazione di prodotti tipici madoniti

Giovedì  15
21:30 • P.zza principale • piano bar

Venerdì 16
10:00 e 17:00 • P.zza monumento •
Coltiviamo a casa nostra
21:30 • Scalinata Chiesa S. Giacomo • INCONTRI D’ESTATE • Prevenzione della malattia aterosclerotica – a cura del Dott.ssa C. Matassa

Sabato 17 •  FESTA BAROCCA
18:00-22:00 • itinerante • Musica, Danza e Banchetti nelle piazze di Gratteri

Domenica 18
22:00 •
Matrice Vecchia  •  Concerto di Dmitry Sinkovsky, violino – Arianna Art Ensemble

Lunedì 19
09:00-11:00 – 17:00-19:00 • P.zza monumento • CACCIA AL TESORO
21:00 • Chiesa di S. Maria del Gesù • Concerto Orchestra “MAG” diretta da Dmitry Sinkovsky

Martedì 20
21:30
• scalinata Chiesa S. Giacomo •  INCONTRI D’ESTATE • Il tumore al seno: una malattia meglio curabile nelleunità di senologia – a cura del Dott. I. D’Angelo

Mercoledì 21
21:30 • scalinata Chiesa S. Giacomo • INCONTRI D’ESTATE • Presentazione del libro di poesie “la forma perfetta” di A. Cicero

Giovedì 22L’ORIENTE A CASA NOSTRA
22:00 • Piazza mulinello • Serata a tema orientale. Spettacolo di danze orientali dell’Oriental Academy dei Maestri Danila e Kephaa e arabe e degustazione di piatti arabi

Sabato 24
21:30 • P.zza principale • CANTACUNTACHINTECANTO – seconda edizione del festival canoro per i più piccoli. Esibizione di ragazze su balli di gruppo

Domenica 25
22:00 • Piazza principale • CHI JUOCU STRANU – I nonni faranno conoscere ai più piccoli gli antichi giochi

Lunedì 26
21:30 • scalinata Chiesa S. Giacomo • INCONTRI D’ESTATE

Mercoledì 28
18:00 • Salone parrocchiale • INCONTRI D’ESTATE • Rattaluçiu… abberaffé – Le origini dei cognomi di Gratteri. Studi del Prof. Marco Fragale

Giovedì 29
21:30 • P.zza principale • Esibizione di karate a cura dei ragazzi della palestra “Bushido Lascari” del maestro Stefano Pernice

Venerdì 30
18:30 • P.zza monumento - Degustazione e comparazione di prodotti genuini e freschi del nostro territorio con prodotti di massa acquistati nei supermercati. Evento in collaborazione con Slow Food Caccamo Himera e Monti Sicani e l’Associazione Sicilia del Gusto

 

SETTEMBRE

 

6-7-8-9 FESTEGGIAMENTI IN ONORE DEL PATRONO SAN GIACOMO

 

venerdì 13
21:00 • Chiesa di S. Maria del Gesù  • “I Concerti a cinque di Vivaldi” – Ottavio Brucato, Francesco Colletti, Fabio D’Onofrio, Alessandro Nasello, Andrea Rigano, Cinzia Guarino.

Sabato 28
21:00 • Chiesa di San Sebastiano • Concerto • Piero Cartosio flauto dolce, Roberto De Santis viola da gamba

 

morreale

Lascari: Un ulteriore FLOP del consigliere Antonio Cesare.

0

Il Consigliere Comunale Antonio Cesare sembra insistentemente interessarsi alle vicende che rientrano nelle competenze e nelle deleghe del sottoscritto.

Ho volutamente taciuto altre volte (anche quando questo interesse si manifestava in forma anonima), ma adesso non intendo più farlo perché la mia attività è stata sempre e costantemente indirizzata solo ed esclusivamente al Bene Comune ed ai miei Concittadini!

Il Consigliere Cesare presenta, da ultimo, un’interrogazione sugli alberi dello slargo di Piazzetta Gioacchino Glorioso facendo, neanche molto velatamente, trasparire chissà quale “inquietante magagna” nella considerazione che nei pressi è stata inaugurata una gioielleria di miei parenti.

Gli alberi in questione si sono ammalati perché sono stati oggetto di una potatura anomala in quanto effettuata nel mese di aprile anziché nel mese di gennaio; e questo il Consigliere Cesare dovrebbe saperlo anche per la sua specifica professionalità. In ogni caso adesso, come è evidente, sono in ripresa vegetativa.

Far capire altro rende meschina quella interrogazione, non fa onore al consigliere Cesare e gli fa fare un’altra brutta figura nei confronti di Lascari e dei Concittadini.

Ma non è finita!

Infatti, se Antonio Cesare ragiona vedendo del losco in questa vicenda, giustificherebbe altri a pensarla allo stesso modo quando qualche anno fa l’Amministrazione da lui presieduta provvedeva a dismettere radicalmente l’albero monumentale in Piazza Garibaldi davanti l’abitazione di un Consigliere Comunale all’epoca in carica e suo amico.

Consiglierei al Consigliere Cesare di dar corso alle sue ipocrite richieste di “sotterrare lascia da guerra” ed evitare insinuazioni che possono essere lesive dell’onorabilità di un uomo che ha dedicato la propria vita all’interesse supremo della Collettività Lascarese.

 

Il Vice Sindaco

Morreale Vincenzo

 

img001

 

 

img002

SiciliAntica visita Pantelleria a conclusione del Corso di Archeologia Preistorica

0

Nell’ambito del Corso di Archeologia Preistorica si terrà dal 5 al 7 luglio una visita guidata a Pantelleria. Il programma prevede dopo l’arrivo nell’isola una Conferenza dell’archeologo e Soprintendente del mare Sebastiano Tusa su “Pantelleria nel quadro dell’archeologia del Mediterraneo” a cui farà seguito una visita guidata all’area archeologica di Mursìa, il villaggio fortificato con mura ciclopiche dell’Età del Bronzo, databile ad un periodo compreso tra il XXII e il XV secolo a.C. Assai caratteristiche sono le tombe, dette Sesi, delle quali sopravvive un centinaio di esemplari sparsi nell’aspra contrada Cimillia che forma il retroterra orientale dell’abitato. I Sesi sono costruzioni megalitiche, di pianta circolare o ellittica, a gradoni terminanti con una superficie pianeggiante o a calotta. Il giorno successivo sarà possibile vi­sitare i resti archeologici di Cos­syra, l’antica colonia fondata dai fenici. Intorno cisterne di costru­zioni diverse: a forma di campana di origine punica, a volta quelle romane. Proprio all’interno di due di queste ci­sterne sono stati ritrovati, in per­fetto stato di conservazione, tre ritratti imperiali in marmo che raffi­gurano Giulio Cesare e Agrippina Minore, e l’im­peratore Tito. Nella Parte Nord dell’Isola è possibile visitare il sito archeologico del Lago di Venere, che comprende un grande santuario, dedicato alla dea della fertilità, la cui prima costruzione è da far risali­re all’epoca punica. L’insediamento tardo-romano di Scauri(nella parte sud-occidentale dell’isola) è uno dei siti archeologici tra i più suggestivi dove, oltre ai ritrovamenti subacquei, è stato rinvenuto un intero villaggio di pescatori. Gli scavi, hanno portato alla luce ambienti e strutture di servizio, come ci­sterne e grandi vasche dove ve­nivano lavorati i pro­dotti locali. Nella zona del porto di Scauri sono stati ritrovati i resti di un relitto, risalente al VII-VIII sec a.C. e sul fondo numero­se ceramiche e oggetti di uso quotidiano. Il terzo giorno è previsto Il giro dell’isola porterà alla scoperta di un territorio dagli aspetti mutevoli e sorpren­denti, come la prima sosta alla grotta di Sateria, dove il mitico Ulisse sbarcò attratto dal richiamo della ninfa Calipso, poi una tonificante sosta balneare nelle acque termali, per proseguire poi verso Scauri a vi­sitare il capperificio, dove si può assistere alla la­vorazione dei preziosi capperi, il vero oro di Pantelleria. Proseguendo il giro si visiteranno i dammusi, le tipiche a­bita­zioni pantesche con il tetto a cupola e il loro si­stema di canalizzazione delle acque piovane. Poi si sosterà per un pranzo a base di bruschet­te, spaghetti al pesto pantesco, salsiccia tipica e vino locale. Si farà il bagno nelle varie lo­calità balneari passando per l’Arco dell’Elefante, Cala Tramontana e Gadir, alla scarpetta di Cenerentola e all’oasi faunistica del lago Specchio di Venere con le relative sorgenti termali.

LASCARI: In quattro superano esami karate shitoryu hahashi ha.

0

In quattro superano gli esami di karate hahashi ha shitoryu. E’ accaduto sabato pomeriggio presso l’ Associazione sportiva Body Center di Lascari affiliata FILPJKAM -Federazione Italiano riconosciuta dal CONI dove si sono svolti gli esami annuali di Grado per cinture di colore – Karate hahashi ha shitoryu e difesa personale. Diretti dal Maestro Garbo Salvatore cintura nera 5° DAN. Federico Giambalvo supera gli esami per cintura marrone, Rosario Marino supera gli esami per cintura marrone, Danilo Catanese supera gli esame per cintura gialla, Mariachiara Puccio supera eccezionalmente gli esame per blu, Matteo Catanese supera gli esami per cintura blu. Ha coronato l’esame di Karate didattico educativo la famiglia Puccio con una torta preparata dai genitori di Mariachiara e con il contributo grafico da lei e i genitori preparata di grande gusto, che ha suscitato tutti i palati grande successo.

 

[banner]

Lascari: Risultati esami KARATE HAHASHI HA SHITORYU E DIFESA PERSONALE -MGA

0

Oggi 22. Giugno 2013 alle ore 17,00 presso l’ Associazione sportiva Body Center di Lascari affiliata FILPJKAM -Federazione Italiano riconosciuta dal CONI, si sono svolti gli esami annuali di Grado per cinture di colore – KARATE HAHASHI HA SHITORYU E DIFESA PERSONALE -MGA. Diretti dal Maestro Garbo Salvatore cintura nera 5° DAN. a sinistra Rosario Cesare cintura marrone, M° Garbo Salvatore, cintura nera 5 DAN, Rosario Marino cintura nera 1 dan, Anastasia Lisuzzo cintura marrone, ha coronato e onorato la presenza dell Assessore allo Sport Comune di Lascari Francesco Schittino, Federico Giambalvo supera gli esami per cintura marrone, Rosario Marino supera gli esami per cintura marrone, Danilo Catanese supera gli esame per cintura gialla, Mariachiara Puccio supera eccezionalmente gli esame per blu, Matteo Catanese supera gli esami per cintura blu. Ha coronato l’esame di KARATE didattico educativo la famiglia Puccio con una torta preparata dai genitori di Mariachiara e con il contributo grafico da lei e i genitori preparata di grande gusto, che ha suscitato tutti i palati grande successo.

 

[banner]

Lascari: L’Antigone a Siracusa.

0

locandina antigone comune di lascari

L’ Assessorato alla cultura del Comune di Lascari promuove la partecipazione alla tragedia  greca l’Antigone di Sofocle per il  26/05/2013 e l’approfondimento su tematiche di storia dell’arte e letteratura greca nei giorni seguenti: 14/05/2013 ore 20.30 (Sala Agostino) “Il teatro greco e la sua evoluzione storica”, 24/05/2013 ore 20.30 (biblioteca comunale) “Antigone un’ eroina antica e moderna”, conferenze tenute rispettivamente dalla prof.ssa Marcella Moavero e prof. Mario Giambalvo.

Il programma per il giorno a Siracusa prevede la visita al Santuario della Madonna delle lacrime , luoghi mariani e pranzo a sacco presso il Salone Lauricella. Il pomeriggio si trascorre nel sito archeologico, dove si assiste alla rappresentazione classica della Tragedia greca “Antigone”.

Il costo di 56.00 euro è a carico di ciascun partecipante e comprende spese viaggio e biglietto di entrata al teatro greco .

Annunci: Korg iS50E + CASE – Tastiera professionale LIVE( karaoke, piano bar, band etc..).

0

Vendesi causa inutilizzo tastiera Korg iS50E in eccellenti condizioni + custodia rigida.

La tastiera è in perfette condizioni. Località: Campofelice di Roccella (PA).
Spedizione: euro 15,00 con corriere espresso ( € 7,00 – Assicurazione opzionale ).
Info: 3382137457 – Email: [email protected]

tastiera

Go to Top